venerdì 23 maggio 2014

A scuola e tra i libri con Grazia Gotti




Non vi è mai capitato che un libro vi "chiamasse"? A me è capitato un po' di tempo fa con quello di Grazia Gotti A scuola con i libri, Bur Ragazzi/Rizzoli. Colpita dal titolo, l'ho subito acquistato e "divorato". Sarà perché "casca a fagiolo" con una serie di mie ricerche e miei approfondimenti. Sarà perché la storia di una libraia insegnante mi appassiona. Sarà perché ho imparato tante cose e mi ha fatto riflettere.
Sta di fatto che lo consiglio caldamente. Certo, mi viene un po' di invidia a pensare che c'è stato anche un tempo a scuola in cui le maestre potevano scrivere alla lavagna "Usciamo e torniamo alla tal ora" mentre ora le insegnanti non vengono retribuite giustamente per le "uscite didattiche", anche se le responsabilità nel corso degli anni sono aumentate.
Certo dopo questo libro, dovrò assolutamente leggermi il saggio Guardare le figure di Antonio Faeti (e in aggiunta Le tempere liberatrici), andare a spulciare il blog di Julie Danielson, approfondire le mie conoscenze su Bianca Pitzorno (in particolare scovare il libro Snoopy. Manuale del giovane scrittore creativo e comperare il libro Manuale del Giovane Scrittore Creativo, Mondadori).
Ho però scoperto che Linnea nel giardino di Monet - di cui sono rimasta affascinata - è il primo della serie "Il giardino dei pittori" della casa editrice Giannino Stoppani.
Insomma, dopo la lettura di questo libro, ancora una volta ho scoperto che Bologna prima o poi sarà una delle mie mete letterarie, anche per andare a visitare la famosa libreria Giannino Stoppani (di cui Grazia Gotti è fondatrice). Un'altra visita, questa volta in rete, sarà dedicata all'Accademia Drosselmeier e al blog di Zazie news (che contiene un patrimonio di recensioni di libri per ragazzi).

Con questo post partecipo al Venerdì del libro organizzato da HomeMadeMamma.


6 commenti:

  1. Acchiappo al volo il tuo consiglio che mi pare di capire apra la strada per tanti altri spunti. Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice di dare spunti. come si dice "da cosa nasce cosa" :)

      Elimina
  2. Mi piacciono molto libri che parlano di libri... questo mi manca ma credo proprio che lo cercerò. Buona serata e buone, buonissime letture!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te. E se hai suggerimenti, sono sempre benaccetti, ciao Anna

      Elimina
  3. Cara Anna, anch'io desidero tanto andare a Bologna alla libreria Giannino Stroppani e magari scambiare due chiacchiere con la mitica Grazia Gotti!
    Se vuoi possiamo andarci assieme, basta organizzarsi...
    Anch'io, nel mio blog, avevo consigliato questo libro, che tanto mi aveva entusiasmato.
    Eccoti i link:
    http://lettureanimate.blogspot.com/2014/04/libri-per-tutte-le-occasioni.html?spref=tw
    http://lettureanimate.blogspot.com/2014/04/libri-da-leggere-ogni-giorno.html?spref=tw

    RispondiElimina
  4. Cara Cristina,
    grazie mille per la segnalazione, il tuo blog mi era sfuggito. Ma è preziosissimo, quindi me lo andrò a spulciare con molta attenzione. Sarebbe bellissimo organizzare un incontro, come ho scritto in un altro post, a Bologna sono già due i posti dove vorrei andare, la Giannino Stoppani e anche Zoo. Volentieri, pensiamoci, sono d'accordo anche con un'altra mamma/maestra...

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto questo articolo e pensi sia utile condividilo con i tuoi amici. Grazie!