lunedì 27 marzo 2017

"Vietato agli elefanti" di Lisa Mantchev e Taeeun Yoo, Giunti



Devo ringraziare Cristina Zeppini, amica di tante avventure e libraia doc, se ho scoperto il bellissimo albo "Vietato agli elefanti" di Lisa Mantchev (qui) e Taeeun Yoo (qui), edito da Giunti (qui la scheda). Un albo che sono sicura entrerà nel cuore di grandi e piccini e vi resterà a lungo. Come è successo a me e ad Andrea, che lo ha ricevuto in regalo per il suo sesto compleanno.


La premessa è chiara: non è certo facile - né banale - tenere in casa un elefante. Il protagonista è dunque un ragazzino che sa di avere fatto una scelta controcorrente, ma si prende cura del suo pachiderma come chiunque avesse un semplice animale da compagnia.

Questo grande amore viene ricambiato da entrambe le parti: tanto il cucciolo è premuroso con il suo padrone, tanto quest'ultimo lo aiuta a superare ogni difficoltà.


Ma ecco che i due si trovano ad affrontare una situazione davvero spiacevole: al Club degli Amici Animali non accettano gli elefanti, addirittura c'è una scritta che ne esplicita il divieto. Naturalmente è un grosso colpo, ma come si dice, quando si chiude una porta a volte si apre un portone.


Il bambino infatti incontrerà un'altra bambina esclusa (lei è proprietaria di una "puzzola" - in realtà si tratta di una moffetta americana) e insieme i due troveranno il modo di creare un posto che accolga tutti, ma proprio tutti, dalle giraffe ai narvali (quegli strani cetacei che hanno un dente simile a una vite, che li fa sembrare simili a un unicorno marino), dagli armadilli ai pipistrelli.

Ecco perché questa è proprio una bella storia che consiglio vivamente, perché è ricca di spunti: non solo si parla di amicizia - e di come insieme sia più semplice affrontare anche le piccole o grandi sfide che capitano ogni giorno -, ma anche di diversità, accoglienza, relazioni e inclusione. Il tutto in un albo accessibile anche ai bambini piccoli. Le illustrazioni di Taeeun Yoo lo rendono ancora più poetico e accattivante.


La tavola che mi ha colpito di più, è quella in cui i due compagni, esclusi dal club degli amici animali, vanno noncuranti sotto una pioggia battente e li si vede emergere, in un'atmosfera plumbea, insieme a quella che diventerà la nuova coppia di amici (la bambina di colore e la sua moffetta).

Il libro all'estero ha ricevuto numerosi riconoscimenti e una bella recensione sul NY Times (qui). Qui potete vedere un'anteprima e qui un'altra recensione video in inglese. Se volete uno spunto canoro guardate invece qui.

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto questo articolo e pensi sia utile condividilo con i tuoi amici. Grazie!