giovedì 30 marzo 2017

"Dire fare ballare" di Ruth Kaufman/Raquel Franco e Diego Bianchi, Giralangolo/Edt


Dire fare ballare di Ruth Kaufman/Raquel Franco illustrato da Diego Bianchi, edito da Giralangolo/EDT è un "Abbecedario che fa giocare le parole" come si legge nel sottotitolo.

Preparatevi, quindi a sfogliarlo con i vostri bambini non solo per scoprire le lettere (presenti in stampatello - o stampato minuscolo e maiuscolo come si dice a scuola -, in corsivo, minuscolo e maiuscolo), ma anche alcuni verbi significativi all'infinito, che vengono declinati e spiegati attraverso una serie di immagini vivaci e allegre.

Naturalmente è un libro che fa viaggiare con la fantasia e dunque invita a divertirsi a sfogliarlo seguendo (e, perché no?, mimando) le diverse situazioni proposte. Ma come tutti i libri di ampio respiro è ricco di suggestioni per inventare situazioni nuove e disegnarle, creando anche il proprio abbecedario personale.


Gli spunti sono davvero tantissimi. Prendiamo ad esempio la B di Ballare: si può ballare una coreografia, ballare abbracciati, ballare con tutti (che siano mostri o supereroi), ballare sui pattini (!), ballare come mostri (provate! risate garantite), ballare guancia a guancia, ballare con chi vuoi e ballare su una gamba sola (lo state facendo?).

Naturalmente tra i verbi che non potevano assolutamente mancare c'è naturalmente


L di Leggere
(questa "vignetta" la dedico alla mia dolce metà, Massimo Canuti),


G di Giocare,

O di Oziare (di questi tempi serve proprio ricordarlo, specie ai bambini e ai grandi che propongono loro mille attività al posto di far "perdere loro tempo"),


R di ridere,

S di scrivere.
Siete pronti a divertirvi?

Una parte del retro della copertina di "Dire fare ballare".

Come si legge sul sito della casa editrice (qui la scheda) "Premiato alla Bologna Children’s Book Fair 2015 nella categoria New Horizons, l’abbecedario argentino è un trionfo di personaggi tutti indaffarati in decine di attività. Perché la novità di Dire fare ballare è proprio nella sua impostazione: divertitevi a scoprire le lettere in un modo del tutto nuovo!"
Qui trovate il trailer, pieno di energia, come il libro.

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto questo articolo e pensi sia utile condividilo con i tuoi amici. Grazie!