venerdì 12 giugno 2015

Le edizioni Emme di Rosellina Archinto alla Biblioteca di Melegnano


Rimarrà aperta fino al 20 giugno la mostra "La Emme Edizioni di Rosellina Archinto - vent'anni di successi in mostra (1966-1985)" (#mostraemme), per celebrare (come del resto la mostra "Inventario tra le parole e le immagini di Emme edizioni di Rosellina Archinto  1966-1985", in giro anch'essa per l'Italia, l'ultima tappa è stata Pistoia dopo Palazzo Reale a Milano, ne hanno parlato qui qui qui qui qui qui) una casa editrice con proposte per bambini coraggiose e inedite, come dice la presentazione "capace di stupire e precorrere i tempi sia per la sperimentazione grafica sia per gli autori presenti nel catalogo".

La mostra nasce in collegamento al libro "La casa delle Meraviglie" a cura di Loredana Farina e Alessandra Mastrangelo, edito da Topipittori (qui e qui alcuni approfondimenti), che vuole "ripercorrere le tappe di un'impresa professionale e umana singolare ed entusiasmante".


Ecco alcune proposte della Biblioteca di Melegnano (qui il post della caccia al tesoro a cui abbiamo partecipato e che ha celebrato anche i 15 anni di Babalibri, che ripropone alcuni titoli interessanti della Emme di Rosellina Archinto) a cui partecipare.

Tutte le proposte animate e i laboratori sono gratuiti, ma essendo a numero chiuso, è necessaria la prenotazione: melegnanobiblioteca@gmail.com e tel. 02 98230653).

Sabato 13 giugno
10.30 Da lontano sembra... laboratorio artistico con l'illustratrice Alice Beniero. Facendosi ispirare dal libro di Bruno Munari "Da lontano era un'isola" i bambini (età: 5-10 anni) creeranno un paesaggio reale o inventato.
14.30 A ogni naso il suo vaso, sempre l'illustratrice Alice Beniero creerà con i bambini (6-10 anni) composizioni floreali a partire dal libro di Munari "Un fiore con amore".

Giovedì 18 giugno

17.00 Le avventure di Babar lettura animata per bambini (6-10 anni) ispirata all'elefantino di Jean Brunhoff, con la partecipazione di Adriana Milani di Teatrodipietra Onlus.

Venerdì 19 giugno
10.30 Mai contenti lettura animata a partire dal libro di Bruno Munari, per bambini fino a 3 anni.

Sabato 20 giugno
10.30 e alle 14.30 Alfabeto disegnato- Delaunay Lab laboratorio con l'illustratrice Francesca Zoboli, ispirandosi al libro "Alfabeto" dell'artista Sonia Delaunay. Per bambini da 6 a 10 anni.
21.30 La notte della Emme. Una notte in biblioteca con i libri della Emme da tenere con sé nel sacco a pelo. Per bambini da 8 a 10 anni. I più piccoli potranno partecipare se accompagnati da un genitore.

Oltre agli incontri programmati, spero di farvi capire perché dovete fare un salto alla mostra. E lo farò con il mio solito modo, quello del fotoracconto....  La mostra presenta un centinaio di titoli (tra gli 800 pubblicati dalla casa editrice).



Grazie a Franco Fornaroli che si è prestato sia a far indossare tutti i costumi ai miei bimbi sia a posare lui stesso.


I costumi provengono dalla Biblioteca di Carpi che li ha ideati e creati. Una galleria dei personaggi e travestimenti. Come racconta Franco Fornaroli "scelgo un personaggio, qui c'è la storia ma anche il travestimento. Le sedie tematizzate sono spettacolari: lo scopo è lo leggiamo qua".

 si può trasformarsi in chiocciola...

si può diventare Babar...

si può diventare una coccinella... non arrabbiata, ma provando a volare :)


si può diventare Peter Coniglio anche mischiando i personaggi...

 diventare Max e sedersi sulla sedia del Paese dei mostri Selvaggi...


 oppure trasformarsi nel topolino Federico di Leo Lionni...
il divertimento è assicurato e non solo per i bambini...



La biblioteca ha a disposizione anche una riproduzione di carte tratte dal libro "Palloncino rosso" di Iela Mari, che diventa una sorta di gioco.

Insomma, vale proprio la pena fare un salto, perlomeno alla mostra.
Questi gli orari della Biblioteca di Melegnano: lunedì (chiusa), martedì (14.30-18.30), mercoledì-sabato (10-12.30 / 14.30-18.30).

Con questo post partecipo all'iniziativa di HomeMadeMamma del Venerdì del libro.



2 commenti:

Se ti è piaciuto questo articolo e pensi sia utile condividilo con i tuoi amici. Grazie!