mercoledì 9 marzo 2016

#Letturegolose "Un mondo tondo tondo" alla Libreria Verso di Milano


Sabato 5 marzo sono iniziate alla nuova Libreria Verso, vicina alle Colonne di San Lorenzo, a Milano, le #letturegolose, rigorosamente effettuate con libri Babalibri. Babalibri (qui il sito, qui la pagina facebook) come simbolo di qualità, tradizione e innovazione.

A dare il là di questa nuova avventura è stata la mitica Barbara Archetti, mia amica e compagna di avventure da diverso tempo, che da sempre lavora con i piccolissimi, che ha presentato alcuni piccoli grandi capolavori a una platea di bambini tra i due e i cinque anni.  Il tema era "Un mondo tondo tondo".

Anche il mio Andrea ha partecipato sentendosi subito a casa. 

L'ambiente è davvero accogliente e avvolgente, caldo per il parquet di legno, morbido grazie ai tappetoni e ai cuscini, pieno di libri che sono ovunque...


Barbara con pazienza ha saputo conquistare anche i bambini e le bambine più restie e forse non troppo abituate ai laboratori, e che insieme a genitori o nonni hanno sfidato la pioggia battente per rifugiarsi in questo nido accogliente.


Il percorso è iniziato con la lettura animata de Il Tondo di Iela Mari

 ognuno si è messo comodo ad ascoltare a modo suo ...

Le letture sono proseguite con il classico e intramontabile Piccolo Blu e Piccolo Giallo (noto già ad alcuni dei partecipanti) di Leo Lionni,
 Barbara ha proseguito la lettura...
 ... fino a far chiudere a tutti gli occhi ...

 per compiere una piccola magia...
 è prima comparso un piccolo giallo...
 ... poi un piccolo blu...
 E alla fine ha fatto comparire...
 un piccolo verde.
Poi è stata la volta di "Akiko e il palloncino" di Komako Sakai.


Akiko e il palloncino (premio Nati per Leggere 2015) è un piccolo capolavoro adorato da Andrea e dalla sottoscritta, opera di Komako Sakai. Barbara con l'ausilio dei movimenti e un'interpretazione teatrale del testo ha conquistato tutti lasciando i bambini a bocca aperta e silenziosi, in attesa di scoprire cosa sarebbe successo ad Akiko e al suo palloncino...
Qualcuno era talmente appassionato da avvicinarsi per godersi meglio le poetiche e delicate illustrazioni.

Il momento creativo
Dopo tre albi, Barbara è passata al laboratorio, invitando i bambini a creare una sorta di pallocino tridimensionale, che ognuno ha realizzato a modo suo, secondo le sue inclinazioni e i suoi gusti sia estetici sia compositivi...


Andrea, sentendosi mooolto a casa ha creato moltissimi palloncini tra i più disparati. Grazie Barbara per la pazienza :) (del resto il primo laboratorio con lei lo ha seguito a 10 giorni...).

L'ultima lettura: Il palloncino rosso di Iela Mari
Per concludere Barbara ha letto animandolo il bellissimo albo senza parole di Iela Mari "Il palloncino rosso" che mostra le magiche trasformazioni fino ad arrivare a un ombrello (in tema con la giornata...).
E proprio per finire... un saluto speciale...

Poi i bambini hanno esplorato i libri in piena libertà...


Una volta conclusa la mattinata, ci siamo goduti una meravigliosa sosta, perché, se non lo sapete, a Verso fanno anche ottime focacce e non solo... e hanno un magico ascensore per portare le bevande e il cibo al piano superiore...


Prossimi appuntamenti

Vi ricordo che al prossimo appuntamento ci sarà la sottoscritta, domenica 13 marzo. Vi aspetto alle 11 per parlare di Un mondo in movimento dedicato a bambini da 6 a 10 anni. Ricordatevi di prenotare - consigliato - e che la partecipazione richiede l'acquisto di un libro (ma vi verrà voglia di comperarne anche più di uno...). 

Informazioni pratiche
Libreria Verso, corso di Porta Ticinese, 40 (angolo via De Amicis), 20123 Milano
tel. 02 83 75 648 (bus 94 - Colonne di S. Lorenzo / tram 3 - Colonne di S. Lorenzo / tram 2, 14 - piazza Resistenza Partigiana / M2 - S. Ambrogio / M3 - Missori).
Orari d’apertura (continuato): domenica, martedì, mercoledì 10-21 / giovedì, venerdì, sabato 10-24
La pagina facebook (Verso- spazio bambini) è qui.

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto questo articolo e pensi sia utile condividilo con i tuoi amici. Grazie!